1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Itf Rimini, trading e risparmio gestito sono in sintonia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si alza il sipario sulla seconda e ultima giornata dell’Italian trading forum (Itf) di Rimini. Come ormai succede da otto, il pubblico non è mancato alla manifestazione che raduna il mondo del trading on line, e  da due anni a questa parte anche quello del risparmio gestito.


Un primo bilancio del primo giorno di Itf è stato tracciato da uno degli organizzatori storici della  due giorni riminese, Mauro Pratelli, amministratore delegato di TraderLink. “L’affluenza è stata alta, anche se le dinamiche – spiega Pratelli – sono state differenti rispetto allo scorso anno”. “La sensazione è che sia arrivate circa tremila persone. Impossibile, però, dare ancora dei numeri precisi e dettagliati – continua il papà dell’Itf . È un discorso prematuro perché rispetto alle scorse edizioni non abbiamo un conteggio telematico”. L’idea è stata quella di non avvalersi del controllo telematico, appunto, ma attendere fino alla fine della manifestazione per conteggiare le iscrizioni cartacee che sono state consegnate.

“Anche il tipo di pubblico è cambiato: ci sono persone nuove, molte più donne e soprattutto giovani.” È questa la prima impressione dell’amministratore delegato di TraderLink. Insomma, una novità assoluta per questo tipo di manifestazione che negli anni scorsi ha visto il dominio, a livello di presenza, del mondo maschile.
E dal fronte espositori, una delle cose che sono piaciute maggiormente è stata la calma iniziale e non la calca all’apertura dei cancelli che ha fatto sì che il tempo da dedicare al pubblico fosse giostrato con più tranquillità, senza, dunque, la pressione di molta gente assiepata contemporaneamente attorno agli stand.


Un pubblico che è accorso grazie anche alla finale  del campionato internazionale del Top Trader di Borsa, che per il prima volta dalla sua nascita si è svolto in Italia. Un torneo che ha visto trionfare nella sezione trader azioni Davide Biocchi.


E infine, il successo della prima giornata di Itf è stato sancito dal matrimonio ben riuscito tra il trading, uno dei capisaldi della manifestazione, e il risparmio gestito con l’isola della previdenza che ha attirato molti visitatori. Come sostiene Pratelli: “Abbiamo dimostrato che il trading e il risparmio gestito non sono antitetici: da un lato, ci sono i soliti investitori interessati al trading, ma dall’altro c’è anche chi pensa anche alla pensione”. Una didattica ben organizzata e orchestrata con un’area tre volte superiore all’anno scorso che ha contribuito a fare tracciare un primo bilancio positivo.