ITCup: al via la 16° edizione del Campionato di Borsa con denaro reale

Inviato da Riccardo Designori il Lun, 27/01/2014 - 12:17
Prospettive di recupero congiunturale per l'Eurozona, effetti della politica monetaria della Banca centrale giapponese, avvio del Tapering da parte della Fed, possibile correzione dei mercati azionari dopo gli ultimi mesi di crescita, andamento delle economie dei Paesi emergenti e risvolti delle decisioni delle banche centrali occidentali sulle valute emergenti.

Sono solo alcuni dei macro temi che i trader si troveranno ad affrontare nei prossimi mesi sul mercato. Temi che avranno una centralità per individuare il vincitore della 16° edizione del Campionato di Borsa con denaro reale organizzato da ITCup. La competizione inizierà il prossimo 24 febbraio e si protrarrà fino al 6 maggio 2014. Le iscrizioni invece già state aperte: tutti coloro che vorranno sfidare il mercato, altri trader o semplicemente mettersi alla prova non dovranno fare altro che compilare il form di registrazione al Campionato ( http://www.itcup.it/#!iscrizione ) e scendere nell'arena.

Come ormai da tradizione consolidata, la premiazione dei vincitori si terrà il prossimo 22 e 23 maggio in occasione dell'Investment & Trading Forum (ITF) di Rimini all'interno della cornice del Top of the Top - Duello di trading, tradizionale appuntamento organizzato da Directa Simpa dedicato ai trader. Nella due giorni di Rimini i vincitori delle diverse categorie del campionato di Borsa con denaro reale potranno sfidare e misurarsi con i migliori trader italiani ed esteri.

Diverse le novità di questa edizione, a cominciare dal pacchetto di benvenuto. A tutti i partecipanti l'organizzazione farà pervenire una copia dell'Annuario del Trading on Line, vademecum in cui si possono trovare tutti i dati, i contatti ed il chi è chi del settore del trading italiano.

Per tutta la durata della competizione inoltre il Comitato Promotore, sia con mezzi propri che in collaborazione con i principali player del settore fornirà una serie di servizi a sostegno dell'operatività dei concorrenti che, in assoluta autonomia, potranno decidere di utilizzare in tutto o in parte ad integrazione delle proprie tecniche.

In ultimo, ma non per importanza, quest'anno l'ITCup aprirà le porta al trading automatico. I concorrenti potranno partecipare operando sulla base dei propri trading system, in qualsivoglia linguaggio di programmazione espressi.

In questo modo potranno testarli sul campo senza per questo svelare i propri "segreti di produzione". Infatti grazie alla collaborazione con Cyber Trade (i creatori del Wide Trade) non sarà necessario infatti consegnare il codice dei sistemi ed ogni controllo e/o verifica sarà fatto eventualmente fatto sotto il diretto controllo del concorrente stesso.
COMMENTA LA NOTIZIA