1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Italian Certificate Awards 2015: premiati i migliori Certificati e le Reti dell’anno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Il mondo dei Certificati di investimento, un’industria in costante crescita e sempre più apprezzata dai risparmiatori italiani, si è dato appuntamento a Milano per la nona edizione degli Italian Certificate Awards (ICA), la manifestazione ideata da FinanzaOnLine e Certificati e Derivati, che dal 2007 assegna ogni anno i riconoscimenti ai migliori emittenti e ai prodotti, oltre a selezionare le migliori reti bancarie o private e i broker online che si sono distinti nel settore dei Certificate. Nella cornice dell’hotel Principe di Savoia di Milano si è svolta lo scorso 30 novembre la premiazione con l’assegnazione di diversi riconoscimenti. I premi sono stati assegnati dal pubblico dei lettori del Certificate Journal, che ha votato nei giorni precedenti alla serata di premiazione, e da una giuria specializzata.

Tra le protagoniste della serata BNP Paribas e BNL – Gruppo BNP Paribas che hanno vinto alcuni tra i premi più ambiti della manifestazione, tra cui quello di emittente dell’anno e miglior rete bancaria per la distribuzione di Certificate. Due vittorie che hanno messo in luce le sinergie che si sono create nel corso degli anni tra chi i Certificate li produce e chi ha il compito di distribuirli.

Per il quarto anno consecutivo BNL è così salita sul gradino più alto del podio vincendo il premio “Best Distribution Network Reti Bancarie”: nel periodo di valutazione ha collocato oltre 100 certificati di investimento posizionandosi ai vertici del segmento. Con 770 certificati emessi nel periodo di valutazione, BNP Paribas si è aggiudicata il premio di emittente dell’anno. L’offerta si è concentrata su emissioni a leva dinamica e a capitale protetto condizionato, con una netta predominanza di certificati Bonus Cap e Athena. Un binomio consolidato, quello tra BNP Paribas e BNL, che ha senza dubbio portato una forte innovazione nel mercato dei certificati di investimento per il mercato italiano. Tanto che il gruppo ha vinto anche il primo premio alla capacità di innovazione con E-CERTIFICATE su E-cerTiFicates Index.