Italia: vendite al dettaglio, solo un rimbalzo dato annuo insoddisfacente (Unc)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In Italia le vendite al dettaglio hanno registrato a gennaio un incremento rispetto al mese precedente dell’1,4% in valore, il più ampio da cinque anni, e dell’1,1% in volume. Di fronte a questo dato positivo l’Unione Nazionale Consumatori (Unc) non si lascia tuttavia andare ai facili entusiasmi.

“Il dato congiunturale di gennaio, certamente positivo, non deve trarre in inganno. È un rimbalzo, infatti, rispetto al calo registrato a dicembre su novembre, quanto si era rilevata una flessione dello 0,5% in valore e dello 0,7% in volume. Quello che è indicativo è il dato su base annua: -0,1% in valore e -1% in volume. Insomma, siamo ancora ben lontani da valori soddisfacenti”, afferma Massimiliano Dona, presidente dell’associazione dei consumatori.