Italia: l'uscita da procedura di deficit eccessivo aumenterà la credibilità, ma non la spesa (analista)

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 30/05/2013 - 10:48
L'uscita dalla procedura di deficit eccessivo per l'Italia, decisa ieri da Bruxelles, non aprirà grandi spazi di manovra per la spesa, ma migliorerà la credibilità del Paese. Questa in sintesi l'analisi di Ing sui possibili vantaggi che il paese avrà a seguito della promozione. "L'uscita dalla procedura di deficit eccessivo non aprirà spazi di spesa per il 2013 - ha commentato oggi l'analista di Ing - ma dovrebbe contribuire a qualificare l'Italia come un paese credibile nel dibattito sulla contabilità degli investimenti produttivi con le autorità dell'Ue". Secondo il broker olandese, anche solo un successo parziale su questo fronte influenzerebbe positivamente la fiducia, con un propulsiva ricaduta sulla domanda interna. Una risposta a questa ipotesi arriverà dal prossimo summit europeo, in agenda a fine giugno.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA