Italia: la Ue chiede misure urgenti per la crescita

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 21/10/2011 - 14:04
Pressing della Commissione Europea sull'Italia. Bruxelles, dopo lo stallo del Governo sul tanto atteso decreto sviluppo, ha chiesto all'esecutivo italiano di impegnarsi al massimo per formulare misure che sostengano la crescita. E proprio la mancanza di crescita economica è il grosso problema di Roma degli ultimi anni. E' quanto dichiarato dal portavoce di Olli Rehn, commissario europeo agli Affari economici, e ripreso dalle principali agenzie di stampa. La Commissione Ue ha ricordato gli sforzi del Governo nel varare le due manovre finanziarie nel corso dell'estate, che però devono essere implementate da un pacchetto di misure rivolte alla crescita.
COMMENTA LA NOTIZIA