Italia: Ue, il 29 maggio decisione su procedura deficit eccessivo

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 22/04/2013 - 14:15
La Commissione europea prenderà una decisione sulla procedura di deficit eccessivo dell'Italia il 29 maggio. Lo ha dichiarato Olivier Bailly, il portavoce della Commissione europea, in occasione della pubblicazione dei dati sul deficit e il debito pubblico relativi ai Paesi dell'Eurozona da parte dell'Eurostat, che hanno fatto emergere un deficit per il Belpaese nel 2012 pari al 3%. La decisione sulla chiusura della procedura, ha spiegato Bailly, non dipenderà solo da un dato sul deficit in un anno specifico ma soprattutto dagli sforzi del Paese per una sua riduzione successiva, in particolare dalle riforme utili per consolidare i conti e rilanciare la crescita.
COMMENTA LA NOTIZIA