1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Italia: Tesoro stima riduzione strutturale del deficit di 9,8 mld da operazioni valorizzazione patrimonio PA

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Riduzione strutturale del deficit di 9,8 miliardi annui. E’ la stima presente nei documenti pubblicati sul sito del ministero dell’Economia a seguito del seminario odierno sulla valorizzazione e vendita del patrimonio immobiliare. La riduzione annua a regime di 9,8 mld del deficit si basa sull’assunzione di cessioni per 35-40 miliardi di euro di cui 25-30 miliardi dalla vendita dei immobili e altri 10 mld dalla vendita dei diritti per emissioni inquinanti. Una porzione di 5 mld annui di riduzione del deficit è prevista entro il 2015, la restante quota di 4,8 è incrementale per andare a regime nel 2020. Le slide rimarcano come nelle stime non sono inclusi gli effetti derivanti dalle operazioni di sviluppo immobiliare e dalle politiche sulle partecipazioni. Ulteriori linee di intervento potranno essere individuate a seguito della rilevazione di altre categorie di beni quali attività finanziarie (es. crediti) e immobilizzazioni immateriali (R&S, opere di ingegno, brevetti, avviamento, etc.).
“Con oggi prende avvio una grande riforma strutturale per la riduzione del debito e per la modernizzazione e la crescita del Paese”, ha dichiarato il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Giulio Tremonti, al termine del Seminario.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

Il market mover di oggi è rappresentato dall’indice Ifo che misura la fiducia delle imprese in Germania. L’agenda macro prevede inoltre il dato sugli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti. Nel dettaglio:
10:00 alto GER IFO aspettative
10:00 al…

MACRO

Stati Uniti: PMI servizi a 53 punti a giugno (flash)

Nel mese di giugno l’indice PMI (Purchasing Managers’ Index) statunitense relativo il comparto dei servizi, in versione preliminare, si è attestato a 53 punti. Gli analisti avevano stimato 53,9 punti.