1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Italia: Tesoro, dettagli del collocamento del nuovo BTP a 30 anni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato i dettagli dell’emissione del nuovo BTP a 30 anni, con scadenza 1 marzo 2047 e cedola annua del 2,70%. All’operazione hanno partecipato circa 340 investitori per una domanda complessiva pari a circa 25,4 miliardi di euro. Più della metà del collocamento è stato sottoscritto da fund manager (53,1%) mentre le banche si sono aggiudicate il 24,4% dell’emissione.

Agli investitori con un orizzonte di investimento di lungo periodo è andato il 10,3% (in particolare il 6,2% è andato a fondi pensione e assicurazioni mentre il 4,1% è stato assegnato a banche centrali e istituzioni governative). Agli hedge fund è stato collocato circa l’8,9% dell’ammontare del nuovo titolo. Inoltre, hanno partecipato all’emissione anche imprese non finanziarie, aggiudicandosi circa l’1,4%.

La partecipazione al collocamento del titolo, in termini di provenienza geografica è stata estremamente diversificata ed ha visto una presenza preponderante di investitori esteri rispetto a quelli domestici. La quota sottoscritta da investitori residenti in Gran Bretagna e Irlanda si è attestata al 40,8%, gli investitori domestici si sono aggiudicati il 26,5% e il resto del collocamento è stato allocato in larga parte in Europa continentale (circa 25,3%). Al di fuori dell’Europa, significativa la partecipazione di investitori nord-americani (USA e Canada) che, con una domanda pari a circa il 9,4% del totale richiesto, si sono aggiudicati circa il 5,1% dell’emissione.