Italia: S&P's, il Pil italiano scenderà anche nel 2013

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 10/12/2012 - 08:58
Non è detto che l'economia italiana torni a crescere nella seconda metà del 2013. A dirlo è l'agenzia di rating Standard & Poor's in un report sul nostro Paese. "Ci attendiamo che l'economia italiana arretri nel 2012 e nel 2013 prima di registrare un ritorno a una crescita non superiore all'1%", si legge nel resoconto. Nel breve termine l'andamento dell'economia è minacciato "dalle condizioni creditizie, dal drenaggio fiscale e dall'incertezza della domanda estera". S&P's valuta il merito di credito del nostro Paese "BBB+" con outlook negativo.
COMMENTA LA NOTIZIA