Italia: S&P's, le elezioni mettono a rischio le riforme

Inviato da Luca Fiore il Mer, 20/02/2013 - 18:37
Il processo riformatore italiano è a rischio. A dirlo è Moritz Kraemer, responsabile per S&P dei rating dei paesi Emea secondo cui le prossime consultazioni elettorali nel nostro Paese rischiano di far rallentare l'implementazione delle riforme strutturali. Secondo Kraemer la crescita della nostra economia "è compressa dalla rigidità del mercato del lavoro, da un settore dei servizi estremamente protetto e dall'elevato carico fiscale".
COMMENTA LA NOTIZIA