Italia: a settembre inflazione ai minimi dal 2009

Inviato da Titta Ferraro il Lun, 30/09/2013 - 11:09
Nel mese di settembre, secondo le stime preliminari diffuse oggi dall'Istat, l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra una diminuzione congiunturale dello 0,3% e un aumento dello 0,9% su base annua, in rallentamento rispetto alla dinamica rilevata ad agosto quando segnava un +1,2%.
Il rallentamento dell'inflazione, rimarca l'Istat, è ampiamente imputabile ai beni energetici, al netto dei quali la crescita tendenziale dell'indice dei prezzi al consumo resta stazionaria all'1,3%. In particolare, nonostante i prezzi dei Beni energetici non regolamentati registrano su base mensile un aumento relativamente consistente (+1%), questo risulta molto più contenuto rispetto a quello rilevato tra agosto e settembre del 2012. Questo fenomeno accentua la flessione tendenziale dei prezzi dei Beni energetici, contribuendo così, insieme con il rallentamento della crescita su base annua dei prezzi dei Beni alimentari non lavorati e dei Servizi relativi ai Trasporti, al calo dell'inflazione a settembre.
COMMENTA LA NOTIZIA