Italia, se il premier si dimette governo tecnico ipotesi più probabile (Barclays Capital)

Inviato da Floriana Liuni il Mer, 02/11/2011 - 11:53
Nuove pressioni del mercato sull'Italia dopo la conferma del referendum greco sul piano di aiuti. Secondo gli analisti di Barclays Capital, il premier Silvio Berlusconi è stretto tra la necessità di implementare in fretta misure credibili da presentare al G20 che avrà inizio domani, la richiesta del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per una comunione di intenti in parlamento e la disponibilità del leader del Pd Bersani a sostenere un governo temporaneo che porti il Paese alla naturale scadenza elettorale.
In caso di dimissioni di Berlusconi causate dalle pressioni del mercato sull'Italia, Barclays Capital ritiene che un governo tecnico temporaneo sia l'eventualità più probabile, perché condivisa dalle opposizioni e probabilmente preferita da Napolitano alle elezioni anticipate.
COMMENTA LA NOTIZIA