1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Italia: Saccomanni, rendimenti al 7% non rappresentano il punto di non ritorno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Si ritiene che il 7% sia il punto di non ritorno per l’Italia. Non è vero”. A dirlo è Fabrizio Saccomanni, Direttore Generale della Banca d’Italia. Secondo Saccomanni servirebbero diversi anni prima che rendimenti simili possano avere effetti sul tasso di interesse medio pagato dal nostro Paese. Per quanto riguarda i problemi di finanziamento delle banche europee, per il numero due di Bankitalia bisognerebbe ampliare il novero dei collaterali accettati dalla Bce.