Italia: Sabatini (Abi), c'è bisogno di un cambio di marcia per dare una svolta alla ripresa

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 20/12/2013 - 14:06
"Siamo di fronte ad un momento di svolta, stiamo uscendo dalla recessione, ma la ripresa deve essere sostenuta, ognuno deve fare la sua parte. Il mondo bancario è consapevole che c'è bisogno di un cambio di marcia, la crisi ha trasformato i modelli di gestione ed anche le banche si devono adeguare per poter così ritrovare la forza reddituale che oggi non hanno e confermare la forza patrimoniale che stanno invece dimostrando di avere". E' quanto affermato oggi dal direttore generale dell'Abi, Giovanni Sabatini, nel presentare il Rapporto Afo-Financial Outlook per il biennio 2014-15.
"Il 2014 sarà un anno d'esami - ha aggiunto Sabatini - e noi siamo ottimisti che la valutazione degli attivi bancari che la Bce effettuerà nei prossimi mesi non riserverà sorprese per le banche italiane".
COMMENTA LA NOTIZIA