Italia: Sabatini (Abi), banche italiane pronte a colmare eventuali deficit di capitale

Inviato da Luca Fiore il Ven, 04/07/2014 - 11:26
Anche se dai test della Banca centrale europea dovesse emergere la necessità di rinforzare la dotazione di capitale, le banche italiane sono pronte. È quanto ha affermato oggi il direttore generale dell'Abi, Giovanni Sabatini, nel corso di un'intervista a Bloomberg Television. "Anche se dovesse emergere un deficit di capitale, grazie al contesto favorevole dei mercati finanziari il disavanzo potrebbe essere colmato senza problemi con operazioni di mercato".

"La reazione dei mercati finanziari ai recenti aumenti di capitale lanciati dalle banche italiane" rileva il sentiment positivo degli investitori. Per quanto riguarda i test della Bce, "le banche si sono impegnate molto per affrontarli, sono pronte". "Non mi aspetto -ha inoltre detto Sabatini- che dall'asset quality review emerga un grosso deficit di capitale".
COMMENTA LA NOTIZIA