Italia: rapporto Coop, nel 2012 consumi tornati ai livelli del 1996

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 04/01/2013 - 16:22
Consumi indietro di 17 anni. Secondo quanto contenuto nel rapporto Coop "Consumi & Distribuzione", condotto in collaborazione con Ref Ricerche e Nielsen, nel 2012 i consumi delle famiglie faranno segnare la più ampia contrazione dal dopoguerra (-4%) e il 2013 si stima faccia segnare un ulteriore - 1,3%. Il rapporto evidenzia come siano in particolare difficoltà i prodotti alimentari (dagli anni sessanta la spesa procapite deflazionata non è mai stata così bassa), l'auto (stessa spesa procapite del 1974), l'abbigliamento (1984). Addirittura i viaggi tornano indietro di un ventennio (1994) e la ristorazione outdoor di quasi quindici anni (1999). I consumi degli italiani si sono invece dovuti concentrare sulle spese obbligate (carburanti, utenze, affitti, mutui) che infatti non sono stati toccati dalla crisi e continuano la loro crescita.



TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA