Italia: Prodi, abbiamo bisogno di scelte coraggiose e impopolari (stampa)

Inviato da Redazione il Lun, 18/04/2011 - 09:43
"L'Italia sta andando verso il basso e per risollevarsi ha bisogno di maggior concordia, di qualcuno che si assuma la responsabilità di scelte coraggiose e impopolari. L'Italia oggi è una nazione da riconciliare". E' questo il pensiero che Romano Prodi affida in un'intervista alla Stampa. L'ex premier ricorda che "abbiamo bisogno del 70% del Pil per pagare gli interessi del debito, non bastano i risparmi privati a metterci al riparo, servono riforme strutturali". E sull'euroscetticismo del governo italiano Prodi ha le idee chiare: "Significa andare verso un suicidio collettivo".
COMMENTA LA NOTIZIA