Italia: PMI al record in sei anni, disoccupazione giovanile a minimo 5 anni. Ma occupazione cresce solo per over 50

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Notizie positive dal fronte macroeconomico dell’Italia. L’indice Pmi manifatturiero si attesta al record in sei anni, mentre la disoccupazione scende a febbraio dello 0,3%, attestandosi all’11,5%. Flessione accentuata per la disoccupazione giovanile, con il tasso che per gli under 24 scivola al valore più basso in cinque anni, al 35,2%. Bisogna tornare indietro, fino all’agosto del 2012, per trovare un numero così basso, pari al 34,8%.

Tuttavia, nell’andare a esaminare i numeri, emerge che l’occupazione aumenta ancora tra gli ultracinquantenni, mentre cala in altre categorie di età. Nel caso degli over 50, l’incremento a febbraio è di 60.000 unità su base mensile e di ben +402.000 su base annua. L’Istat riporta che l’occupazione cresce tra le donne, mentre diminuisce tra gli uomini.

 

(in fase di scrittura)