Italia: Pil destinato a rimanere negativo anche nel terzo trimestre e intero 2014 (analisti)

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 12/09/2014 - 15:19
Si confermano non rosee le prospettive per l'economia italiana anche alla luce della debole lettura arrivata dalla produzione industriale a luglio (-1% m/m e -1,8% a/a). "A luglio la produzione industriale è diminuita molto di più di quello che avevamo previsto - ha commentato oggi Fabio, Fois, economista di Barclays - . Dopo due trimestri consecutivi negativi, il PIL italiano è destinato a rimanere sotto zero nel terzo trimestre". "Riscontri negativi che sono coerenti con una crescita negativa nell'intero 2014 anche se per il momento prevediamo un PIL piatto quest'anno", rimarca Fois che però vede rischi per un risultato più debole. "Non prevediamo un rimbalzo significativo nel quarto trimestre, piuttosto solo una modesta espansione", conclude l'esperto della banca d'affari britannica.
COMMENTA LA NOTIZIA