Italia: pareggio di bilancio anticipato al 2013 ed inserito in costituzione -1-

Inviato da Luca Fiore il Ven, 05/08/2011 - 20:27
Al termine di colloqui con i leader europei il governo italiano ha deciso di anticipare i provvedimenti contenuti nella manovra per il rientro dei conti pubblici italiani. "Non stiamo cambiando l'impianto della manovra, stiamo solo anticipando i provvedimenti già contenuti in essa". Lo ha dichiarato il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nel corso della conferenza stampa congiunta alla quale hanno partecipato anche il Ministro dell'Economia Tremonti ed il sottosegretario alla Presidenza, Gianni Letta.

Berlusconi ha precisato più volte che la crisi "riguarda il panorama finanziario globale" e che "investe tutti i Paesi": l'Italia è particolarmente colpita "a causa della situazione creatasi in passato". Nel corso dell'incontro Berlusconi ha inoltre annunciato di aver concordato con il presidente Sarkozy di tenere nei prossimi giorni un G7 dei Ministri delle Finanze.
COMMENTA LA NOTIZIA