1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Italia: pagamento dei debiti p.a. e rimborsi fiscali spingono il fabbisogno di settembre a 15,5 mld

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel mese di settembre 2013 si è realizzato un fabbisogno del settore statale pari, in via provvisoria, a circa 15.500 milioni. Lo ha annunciato il Ministero dell’Economia in una nota. Il dato si confronta con il fabbisogno di 11.422 milioni del mese di settembre 2012.

“Il peggioramento del fabbisogno -si legge nella nota diffusa dal Ministero di via XX settembre-, pari a circa 4.100 milioni, è dovuto per circa 2.400 milioni ad una accelerazione della dinamica dei prelievi delle amministrazione pubbliche, in relazione soprattutto al pagamento dei debiti pregressi, per 400 milioni a più elevati rimborsi fiscali (aumentati nei primi nove mesi dell’anno di 3.500 milioni rispetto allo stesso periodo del 2012) e, per circa 1.500 milioni, a maggiori pagamenti per interessi a causa di una diversa calendarizzazione delle emissioni rispetto allo scorso anno”.