1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Italia: Padoa-Schioppa, poca coscienza nazionale e poca ambizione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“La classe dirigente in Italia partecipa più che in altri Paesi alla critica della politica, denuncia molto più spesso di quanto non si senta lei stessa investita dall’interesse generale. Questa è una dimostrazione che c’è poca coscienza nazionale, poca ambizione”. Sono le parole del ministro dell’Economia, Tommaso Padoa-Schioppa, in un colloquio con il Corriere della Sera dedicato all’uscita del suo libro. Secondo il ministro, alla scarsa ambizione nazionale ha contribuito anche una nozione assai ristretta di classe dirigente: anche “i sindacati in Italia fanno parte della classe dirigente, ma – aggiunge – sovente convivono nella stessa casa l’Italia chiusa e quella aperta, i fautori della concorrenza e quelli della protezione e ciò avviene in ogni ceto, in ogni settore. Coesistono nell’università, nella Confindustria, nell’amministrazione pubblica, nel mondo della comunicazione e anche nel sindacato”.