1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Italia: oltre un quarto è a rischio di povertà o esclusione sociale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Oltre un quarto della popolazione in Italia è a rischio povertà o esclusione sociale. Lo ha rilevato l’Istat nel suo rapporto annuale “Reddito e condizioni di vita”. Nel 2014, si stima che il 19,4% delle persone residenti in Italia risulta a rischio di povertà, vive cioè in famiglie con un reddito inferiore al 60% del reddito mediano; l’11,6% si trova in condizioni di grave deprivazione materiale; il 12,1% vive in famiglie caratterizzate da una bassa intensità di lavoro. L’indicatore sintetico di rischio di povertà o esclusione sociale include tutti coloro che si trovano in almeno una di queste tre condizioni ed è pari al 28,3%, valore stabile rispetto al 2013.

Commenti dei Lettori
News Correlate
I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

Il market mover di oggi è rappresentato dalla Federal Reserve che questa sera annuncerà la sua decisione di politica monetaria. Il mercato si attende un nuovo rialzo dei tassi di …

I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede pochi spunti nell’Eurozona, mentre dagli Stati Uniti giungeranno la fiducia dei consumatori e l’indice sull’attività manifatturiera della Fed di Richemond. Nel dettaglio: 08:45 medio FRA …

In rialzo rispetto a luglio

Giappone: indice PPI servizi sale oltre le attese ad agosto

Nel mese di agosto l’indice dei prezzi alla produzione (PPI) dei servizi del Giappone è salito su base annua dell’1,3%, più dell’1,1% atteso dal consensus e dell’1,1% precedente. …