Italia: Ocse, riforme strutturali hanno già migliorato prospettive a lungo termine

Inviato da Titta Ferraro il Mar, 22/05/2012 - 10:47
Italia sulla strada giusta per l'azzeramento del deficit di bilancio. Lo afferma oggi l'Ocse nel suo nuovo outlook economico. "Dalla fine del 2011, l'Italia ha introdotto significative riforme strutturali compiendo progressi nel risanamento dei conti pubblici", sottolinea la nota dell'Ocse relativa al Belpaese. Le stime sono di un rapporto deficit/Pil in calo all'1,7% quest'anno e allo 0,6% il prossimo con ritorno al pareggio di bilancio nel 2014.
L'Ocse rimarca inoltre come le riforme strutturali hanno già aumentato prospettive a lungo termine e bisogna continuare in questa direzione. "Potrebbero essere necessarie ulteriori azioni fiscali a causa della recessione - aggiunge l'Ocse - ma le ipotesi prudenti circa le entrate dalla lotta all'evasione fiscale forniscono un certo margine di sicurezza".
COMMENTA LA NOTIZIA