1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Italia: Ocse, nuovo Governo deve proseguire sulla strada delle recenti riforme

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Italia ha compiuto notevoli progressi rafforzando le finanze pubbliche e adottando una vasta serie di riforme destinate ad incoraggiare la crescita economica. Secondo un nuovo rapporto dell’Ocse, il nuovo governo deve garantire il rafforzamento di tali progressi e il perseguimento della medesima strada. Nell’ultimo studio economico dell’Ocse dedicato al Bel Paese emerge che “le principali riforme attuate nel 2012, volte ad aumentare il dinamismo del mercato del lavoro e dei beni, devono essere attuate in maniera efficace”. Secondo il rapporto, ciò consentirà di migliorare la produttività dell’Italia, consistentemente debole, e di dare slancio alla competitività internazionale del Paese. “In una situazione caratterizzata da recessione e aumento della disoccupazione, è a volte difficile vedere la luce alla fine del tunnel – afferma Angel Gurría, segretario generale dell’Ocse – Sono convinto, però, che se si persiste nell’attuale strategia di riforme si otterrà un miglioramento del tenore di vita e l’economia italiana ne uscirà rafforzata e più dinamica”.