1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Italia: nuovo incremento a doppia cifra per le immatricolazioni di auto. Ancora una volta FCA fa meglio del mercato

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In dodici delle ultime tredici rilevazioni le immatricolazioni di auto in Italia hanno fatto segnare un incremento percentuale a due cifre. È quanto emerge dalle statistiche diffuse dal Ministero dei Trasporti. Nel primo mese del 2016 la Motorizzazione ha immatricolato 155.157 autovetture, il 17,44% in più rispetto a un anno prima. +6,34% invece per i trasferimenti di proprietà di auto usate, saliti a 374.184.

Giudizio positivo con riserva quello dell’Anfia (Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica). “Il 2016 apre in positivo per l’auto in Italia, con una buona crescita a gennaio, nonostante il mese da poco concluso abbia contato un giorno lavorativo in meno”, ha dichiarato il Presidente Aurelio Nervo. Non è il caso di farsi prendere dall’entusiasmo perché, come rileva Nervo, “i volumi del primo mese del 2016 sono ancora lontani dai livelli pre-crisi: a gennaio 2007 le unità immatricolate erano 250.311″.

“Il risultato positivo – ha commentato Massimo Nordio, Presidente dell’Unrae, l’Associazione delle Case automobilistiche estere – è stato possibile grazie al prosieguo di poderose azioni commerciali messe in campo dalle Case con le loro reti che, da una parte hanno consentito di iniziare il mese di gennaio con un corposo portafoglio contratti, tornato ai livelli del 2010 (circa 190.000 unità) e dall’altra, hanno incontrato il bisogno non più rimandabile di sostituzione delle auto vecchie, anche sotto la pressione emotiva dei blocchi della circolazione derivanti dai piani per il contenimento dello smog”. Secondo un primo scambio di informazioni tra Anfia e Unrae, a gennaio gli ordini ammontano a oltre 152.000, il 18% in più rispetto a gennaio 2015.

FCA fa meglio del mercato
“In un mercato che corre, Fiat Chrysler Automobiles vola”, riporta una nota diffusa dal Gruppo guidato da Sergio Marchionne. “Infatti, a gennaio aumentando le vendite del 19,8 per cento in Italia, FCA ha ottenuto – per la tredicesima volta consecutiva – un risultato migliore rispetto a quello del mercato, cresciuto del 17,4 per cento”. Migliorata anche la quota, al 28,8 per cento, in crescita di 0,6 punti percentuali. Le prime posizioni della top ten di vendite parlano italiano con quattro vetture FCA ai primi quattro posti: Panda, Ypsilon, 500, e 500X.