1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Italia: non si allenta la stretta creditizia (Bankitalia)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’offerta di credito è frenata dalla rischiosità dei debitori. Lo afferma Banca d’Italia nel rapporto sulla stabilità diffuso oggi. “Prosegue la contrazione del credito al settore privato. Vi contribuiscono sia il calo della domanda di prestiti sia l’intonazione restrittiva dell’offerta di finanziamenti da parte delle banche, a sua volta connessa soprattutto con la crescente rischiosità dei prenditori e con la persistente frammentazione dei mercati della raccolta all’ingrosso” si legge nel documento di Via Nazionale. Per le piccole imprese le tensioni finanziarie sono accentuate dalla difficoltà di accedere a fonti di finanziamento esterne alternative al credito bancario. “Il flusso di nuove sofferenze sui crediti è aumentato per le imprese, soprattutto nel settore delle costruzioni; per le famiglie esso è contenuto” sottolinea Bankitalia.