Italia: nel I trimestre potere d'acquisto delle famiglie sceso del 2% a/a (Istat)

Inviato da Valeria Panigada il Ven, 06/07/2012 - 10:46
Il potere di acquisto delle famiglie italiane, tenuto conto dell'inflazione, è diminuito nel primo trimestre dell'anno dell'1% rispetto al trimestre precedente e del 2% rispetto al primo trimestre del 2011. Lo ha rivelato l'Istat. Secondo l'ufficio di statistica nazionale, il reddito disponibile delle famiglie in valori correnti è sceso dello 0,5% rispetto al trimestre precedente, mentre è aumentato dello 0,9% rispetto al corrispondente periodo del 2011. Stabile rispetto ai tre mesi prima, invece, la propensione al risparmio, che si è attestata al 9,2% (in aumento dello 0,4% su base annuale).
COMMENTA LA NOTIZIA