Italia: nel 2011 falsificazioni di denaro in calo. La banconota da 20 euro la più contraffatta

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 30/01/2012 - 13:47
Diminuiscono le falsificazioni di denaro in Italia. Dal rapporto diffuso oggi dall'Ufficio Centrale Antifrode dei Mezzi di Pagamento del Dipartimento del Tesoro, emerge una diminuzione delle segnalazioni di sospetta falsificazione di monete e banconote nella Penisola. Nel 2011 si sono registrate 70.824 segnalazioni di sospetti casi di falsità (erano 76.763 nel 2010 ovvero quasi l'8% in più), che hanno portato al ritiro dalla circolazione e/o al sequestro di 83.509 banconote e di 45.130 monete. E tra le banconote, il taglio più contraffatto è stato quello da 20 euro (il 56,24% del totale), così come negli altri Paesi europei. Tra le regioni, la maggior concentrazione di banconote ritirate/sequestrate è stata registrata in quelle del Nord Ovest (26.835 banconote) seguita da quelle del Nord Est (19.499) e del Centro (19.992).
COMMENTA LA NOTIZIA