Italia: Moody's taglia rating di 23 enti locali e 10 banche

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 17/07/2012 - 07:47
Non si ferma la scure di Moody's su l'Italia. Questa volta la bocciatura è arrivata su 23 enti locali e 10 banche italiane. L'agenzia di rating statunitense ha abbassato il giudizio tra gli altri di Lombardia, Lazio, le provincie autonome di Trento e Bolzano e le città di Milano e Napoli. La decisione fa seguito al declassamento dei titoli di Stato del Belpaese subito il 13 luglio scorso. Tra gli istituti di credito, il downgrade è arrivato per Cassa Depositi e Prestiti, Ismea, Unicredit, Intesa Sanpaolo e le sue controllate e Credito Emiliano. Colpite anche alcune società tra cui Terna, Acea, Poste Italiane, Eni.
COMMENTA LA NOTIZIA