1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Italia: Moody’s guarda a tentativo Bersani per rating, salvataggio Cipro aumenta pressioni su Eurozona

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il giudizio di Moody’s pende sul futuro dell’Italia. I rumor di un downgrade, non commentati dall’agenzia statunitense, avevano affossato Piazza Affari nella seduta di lunedì. Ora lo sguardo è rivolto a domani sera, quando Pier Luigi Bersani salirà al Colle per riferire al presidente Napolitano se ci sono le condizioni per dare vita al nuovo Governo. Questa mattina, in un’intervista concessa alla Reuters, l’analista di Moody’s Dietmar Hornung ha dichiarato che l’agenzia, per le sue valutazioni sul rating tricolore, guarda con attenzione agli sforzi che sta compiendo il leader del centrosinistra per formare un nuovo governo.

Attualmente Moody’s ha una valutazione Baa2 sul debito italiano, il più basso giudizio tra le 3 agenzie di rating, con outlook negativo. In sostanza esistono ancora due gradini prima di scendere sotto il fatidico livello dell’investment grade. La perdita di questa soglia sarebbe un fattore estremamente negativo per i titoli di Stato italiani e a cascata potrebbe avere riflessi sia sulle banche del Paese sia sulle principali società pubbliche. Sul sistema bancario italiano Moody’s mantiene un outlook negativo in scia al deterioramento della qualità degli asset e dei profitti.

Lo sguardo di Moody’s si sposta dall’Italia a Cipro, impegnata in un piano di salvataggio che prevede una profonda ristrutturazione del sistema bancario. Secondo l’agenzia Usa, il salvataggio di Nicosia mette sotto pressione i rating dei Paesi dell’Eurozona e i leader del Vecchio Continente hanno troppa fiducia nella loro capacità di impedire il contagio della crisi.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CALCIO

Juventus: acquisizione definitiva del calciatore Juan Cuadrado

La Juventus, che ieri si è laureata Campione d’Italia per il sesto anno consecutivo, ha emesso una nota per annunciare che “a seguito del verificarsi delle prestabilite condizioni contrattuali”, è scattato l’obbligo di acquisto a titolo definitivo da…

COLLOCAMENTO AZIONI

Emak: Yama avvia un collocamento sul 10% del capitale

Yama Spa, azionista di maggioranza di Emak con il 75,185% del capitale, ha avviato la cessione di massime 16,4 milioni di azioni, corrispondenti a circa il 10% del totale. Il collocamento verrà realizzato attraverso una procedura di accelerated book …

AIM

Safe Bag: titolo in asta di volatilità dopo massimo storico

Asta di volatilità per il titolo Safe Bag che, in rialzo del 15,77% a 3,46 euro, oggi ha fatto segnare un nuovo massimo storico a 3,466 euro.

La società, quotata sul listino AIM Italia, ha annunciato di aver vinto la gara presso l’aeroporto inte…

Euribor: tre mesi fissato a -0,329%

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato questa mattina a -0,329%, in rialzo rispetto al fixing di venerdì 19 maggio che era pari a -0,331 per cento. …

Spread Btp-Bund a 173 punti base, rendimento al 2,12%

Lo spread tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco si attesta a 173 punti base. Il rendimento del bond decennale italiano sul mercato secondario è pari al 2,12%, mentre il tasso del Bund con pari scadenza viaggia in area 0,39 per cento.