Italia: migliorate stime deficit, al 2,6% nel 2014. Picco debito quest'anno al 133,7%

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 25/02/2014 - 14:07
Migliorate le attese della Commissione europea sul deficit dell'Italia visto quest'anno al 2,6% del Pil e il prossimo al 2,2% mentre il 2013 si dovrebbe chiudere con un deficit al 3%. La stima precedente di novembre era per un dato nel 2014 al 2,7% e nel 2015 al 2,5%. E' quanto scrive l'Esecutivo Ue nelle previsioni economiche invernale in cui spiega che i conti hanno beneficiato del calo di spread e interessi sul debito. "Dopo aver incorporato 1,6% di pagamento dei debiti della Pubblica Amministrazione e 0,5% di privatizzazioni, il debito raggiunge il picco nel 2014 vicino al 133,7% e poi scende leggermente nel 2015 (132,4%) grazie a un avanzo primario più ampio e alla crescita del Pil", scrive la Commissione.
COMMENTA LA NOTIZIA