1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Italia: a maggio retribuzioni invariate su base mensile, +1,4% a/a

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel mese di maggio le retribuzioni contrattuali orarie sono rimaste invariate su base mensile. Lo rende noto l’Istat che rimarca come a livello tendenziale risultino salite dell’1,4%. Ad aprile il dato aveva evidenziato un +0,3% m/m. Il differenziale tra la crescita tendenziale delle retribuzioni e la crescita dell’inflazione (+3,2%) si restringe a 1,8 punti percentuali dagli 1,9 punti di aprile.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Italia: prezzi alla produzione rallentano a maggio

In Italia l’indice dei prezzi alla produzione dell’industria diminuisce a maggio dello 0,3% rispetto al mese precedente, secondo i dati diffusi oggi dall’Istat, e aumenta del 2,8% nei confronti di maggio 2016 (contro il +3,7% di aprile). …

MACROECONOMIA

Italia: inflazione scende all’1,2% a giugno, deluse le attese

Rallenta l’inflazione in Italia. A giugno, secondo le stime preliminari, l’indice nazionale dei prezzi al consumo, al lordo dei tabacchi, diminuisce dello 0,1% su base mensile e registra un aumento dell’1,2% rispetto a giugno 2016 (era +1,4% a maggio…

ECONOMIA

Francia: fiducia consumatori balza a 108 punti a giugno

Netto incremento della fiducia dei consumatori francesi. A giugno, in corrispondenza con le elezioni che hanno dato la maggioranza assoluta del parlamento al partito del presidente Emmanuel Macron, l’indice sulla fiducia è schizzato a 108 punti dai 1…