Italia: Istat vede Pil 2013 giù dell'1,8%, +0,7% nel 2014

Inviato da Titta Ferraro il Lun, 04/11/2013 - 10:19
Le nuove previsioni Istat per il biennio 2013-2014 vedono il prodotto interno lordo (Pil) italiano crescere in termini reali dello 0,7% il prossimo anno, mentre il 2013 dovrebbe chiudersi con una contrazione dell'1,8%. Il tasso di disoccupazione, in crescita sostenuta nella prima parte di quest'anno, dovrebbe raggiungere quota 12,1% nel 2013 e, pur stabilizzandosi, il prossimo anno continuerà ad aumentare toccando il 12,4% a causa del ritardo con il quale il mercato del lavoro segue le evoluzioni dell'economia.
COMMENTA LA NOTIZIA