1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Italia: Istat vede crescita Pil all’1,5% nel 2017 e +1,4% nel 2018

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel 2017 l’Istat prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) dell’Italia pari all’1,5% in termini reali, in accelerazione rispetto a quello registrato nel 2016 (+0,9%). Il miglioramento del Pil è atteso proseguire su ritmi analoghi anche nel 2018 (+1,4%).In entrambi gli anni, rimarca l’Istat, la domanda interna al netto delle scorte contribuirebbe positivamente alla crescita del Pil per 1,5 punti percentuali; l’apporto della domanda estera netta sarebbe marginalmente negativo (-0,1 punti percentuali in entrambi gli anni) e la variazione delle scorte lievemente positiva nel 2017 (+0,1 punti percentuali) e nulla nell’anno successivo.

L’Istat ritiene che le prospettive di crescita potrebbero ulteriormente rafforzarsi qualora il processo di accumulazione del capitale prosegua ad un ritmo più elevato, sostenuto da un ulteriore e più diffuso miglioramento delle aspettative delle imprese sull’evoluzione della produzione.

Commenti dei Lettori
News Correlate
DATI MACROECONOMICI

Ocse: rallenta la crescita del Pil

Rallenta la crescita del Pil dell’area Ocse nel quarto trimestre del 2017. Il dato si è attestato a +0,6%, dallo +0,7% nel trimestre precedente, in base alle stime provvisorie diffuse …

MACRO

Regno Unito: +0,8% per l’indice Rightmove di febbraio

Nel mese corrente, l’indice che misura i prezzi della abitazioni del Regno Unito elaborato da Rightmove ha segnato un incremento mensile dello 0,8%. Nella precedente rilevazione il dato era salito …

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

Inizio di settimana povero di indicazioni, complice la chiusura per festività di Wall Street. L’agenda macro di oggi prevede la sola pubblicazione delle partite correnti di Italia ed Eurozona. Tra …