Italia: Istat, tornano a salire le compravendite immobiliari

Inviato da Titta Ferraro il Mer, 08/09/2010 - 13:59
Segnali di ripresa dal mercato immobiliare italiano con le compravendite immobiliari che a inizio 2010 sono tornate a salire. Il rapporto su compravendite immobiliari e mutui diffuso oggi dall'Istat evidenzia come nel primo trimestre di quest'anno le convenzioni relative alle compravendite di unità immobiliari sono state pari a 190.728, in aumento del 2,3% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. In particolare, per quanto riguarda gli immobili a uso residenziale, l'incremento tocca il 3%. Si tratta della prima variazione tendenziale positiva dopo una fase di discesa che era iniziata nel 2007 e proseguita con intensità crescente fino al primo trimestre del 2009. Le compravendite di immobili ad uso residenziale risultano in crescita del 3 per cento, mentre risultavano in calo fino al trimestre precedente. Le compravendite di immobili ad uso economico continuano, invece, a registrare un andamento negativo, segnando una flessione del 5,1 per cento.
In risalita anche il numero di mutui stipulati. Nei primi tre mesi del 2010 c'è stato un balzo del 13,7% rispetto allo stesso periodo del 2009, dando seguito alla fase di ripresa tendenziale del fenomeno iniziata negli ultimi tre mesi dello scorso anno. In particolare, nel periodo gennaio-marzo 2010 i mutui non assistiti da ipoteca immobiliare segnano un aumento tendenziale del 13,3 per cento, quelli garantiti da ipoteca immobiliare del 13,9 per cento.
COMMENTA LA NOTIZIA