Italia: Istat rivede al rialzo debito 2011, pari a 120,7% del Pil

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 04/10/2012 - 10:15
Debito pubblico italiano pari al 120,7% a fine 2011 rispetto al 120,1% precedentemente comunicato. Lo ha reso noto oggi l'Istat nella nota di revisione dei Conti economici nazionali annuali rivista rispetto a quella già pubblicata nel mese di marzo. Confermati invece i dati su PIL e deficit. Nel 2011 la variazione del Pil in volume è stata pari a +0,4%, così come già indicato dalla stima preliminare di marzo. L'indebitamento netto delle Amministrazioni pubbliche in rapporto al Pil è pari nel 2011 a -3,9% (-4,5% nel 2010), valore invariato rispetto alla stima pubblicata a marzo. Il saldo primario (indebitamento netto meno la spesa per interessi) è pari all'1,0% del Pil.
COMMENTA LA NOTIZIA