Italia: Istat, retribuzioni contrattuali invariate a luglio, +1,5% a/a

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 30/08/2012 - 10:36
Nel mese di luglio l'indice delle retribuzioni contrattuali orarie è rimasto invariato rispetto al mese precedente con una crescita dell'1,5% rispetto a luglio 2011. Nella media del periodo gennaio-luglio 2012 l'indice è cresciuto, nel confronto con lo stesso periodo dell'anno precedente, dell'1,4%. Con riferimento ai principali macrosettori, a luglio le retribuzioni orarie contrattuali registrano un incremento tendenziale del 2% per i dipendenti del settore privato e una variazione nulla per quelli della pubblica amministrazione.
COMMENTA LA NOTIZIA