1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Italia Independent: Ebit in calo nei primi sei mesi, sale l’indebitamento

QUOTAZIONI Italia Independent
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Italia Independent ha chiuso il primo semestre con un fatturato netto in aumento del 34,7% a 24,94 milioni di euro e un Ebit di 1,81 milioni di euro, contro i 2,25 milioni di un anno prima. Crescita a doppia cifra per l’Ebitda, +19,2% a 3,98 milioni, mentre la posizione finanziaria netta si è attestata a -19,53 milioni di euro, in forte aumento rispetto ai -10,29 milioni di fine 2014.

“Italia Independent Group continua a crescere a ritmo serrato rafforzandosi sui mercati esteri ma aumentando la presenza anche sul mercato domestico. Siamo fiduciosi che tale crescita continui per i mesi a venire alla luce anche degli importanti accordi siglati negli ultimi mesi che daranno ulteriore visibilità e credibilità al nostro marchio a livello internazionale”, ha detto Andrea Tessitore, co-fondatore e Amministratore delegato della Società.

Tessitore ha poi annunciato che “il consiglio di amministrazione ha dato il via alle analisi e alle attività necessarie per un prossimo approdo sul MTA, l’ambizioso obiettivo che ci eravamo prefissi quando ci siamo quotati sull’AIM nel giugno 2013”.