Italia in recessione, non è questione di se ma di quando (SocGen)

Inviato da Floriana Liuni il Gio, 06/10/2011 - 10:51
La recessione in Italia è questione di quando, non di se. Lo dicono gli analisti di Societè Générale, che vedono una forte probabilità di una contrazione nel Pil trimestrale già nella seconda parte di quest'anno. Per il 2012 il prodotto interno lordo annuale è atteso stagnante (+0,2%), e in contrazione dello 0,4% nel 2013, nel momento del maggior inasprimento delle misure fiscali. Inoltre, calcola Soc Gen, il surplus primario (al netto del pagamento dei tassi di interesse) delle casse italiane, ammesso che si riesca a raggiungere il pareggio di bilancio nei tempi prevsiti, sarebbe del 56% del Pil. Il che, secondo SocGen, non è sufficiente a tenere sotto controllo il debito: servirebbe infatti una percentuale stabile di oltre il 455%. Un buon risultato una tantum non è sufficiente.

COMMENTA LA NOTIZIA