Italia: in calo la fiducia dei consumatori a febbraio -2-

Inviato da Redazione il Mar, 23/02/2010 - 10:35
A livello territoriale, il rapporto di febbraio dell'Isae rimarca come la fiducia scende in tutte le ripartizioni, con maggiore intensità nelle regioni del Nord, soprattutto nel Nord-Est, mentre nel Centro si rileva la flessione di minore intensità. Tutte le opinioni riguardanti la situazione economica del paese segnano a febbraio marcate flessioni. In particolare, i giudizi sul quadro corrente si deteriorano da -81 a -100, le relative attese scendono da -9 a-22, entrambi in prossimità dei valori dello scorso giugno. Le valutazioni relative al mercato del lavoro segnano un ulteriore peggioramento, con le attese di incremento della disoccupazione che si attestano a 96 da 83 della scorsa rilevazione, massimo dallo scorso marzo. Riguardo all'andamento dei prezzi, infine, si conferma per il secondo mese consecutivo la prevalenza di quanti li ritengono aumentati ("molto" o "abbastanza") rispetto a coloro che li stimano invece "stabili" o "diminuiti", con il saldo che infatti, passa da 5 a 9.
COMMENTA LA NOTIZIA