Italia: Giovannini, deficit/Pil sotto il 3% nel 2013 senza manovre correttive

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 21/08/2013 - 15:08
Il tetto del 3% nel rapporto deficit/Pil sarà rispettato nel 2013 dall'Italia senza bisogno di manovre correttive sui conti pubblici. Lo ha detto il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, durante il Meeting di Rimini di Cl e come riportato dalle maggiori agenzie di stampa. Il ministro ha poi sottolineato come una crisi di governo sia l'ultima cosa di cui ha bisogno il Paese, proprio ora che emergono i primi segnali di ripresa economica.
COMMENTA LA NOTIZIA