1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Italia: Fmi taglia stime crescita pil 2011

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Italia non riuscirà a mantenere il ritmo di crescita di Francia e Germania. Lo si legge nella bozza del World Economic Outlook d’autunno del Fondo Monetario Internazionale. L’Italia dovrà fronteggiare il persistente problema di competitività che limita lo spazio per la crescita dell’export. Inoltre il programmato consolidamento fiscale indebolisce la domanda privata, Le nuove stime del Fmi sono di una crescita dell’1% nel 2011, lo 0,1 per cento meno rispetto a quanto precedentemente stimato. Per il 2010 le stime rimangono invece di una crescita dello 0,9%.