1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Italia: Fitch taglia la valutazione a “BBB+”, pesa lo stallo post-elezioni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo il warning di una settimana fa, Fitch passa all’azione e taglia il merito di credito del Bel Paese. Poco fa l’agenzia di rating, che venerdì scorso aveva rilevato come lo stallo creato dalle ultime elezioni politiche avesse incrementato la pressione sul nostro Paese, ha annunciato di aver tagliato la valutazione da “A-” a “BBB+” con outlook negativo. Confermato invece, a “F2”, il giudizio sul breve termine.Il taglio del merito creditizio è in primo luogo, e non poteva essere altrimenti, attribuibile al risultato “inconcludente” delle elezioni del 24-25 febbraio. Lo stallo creatosi “rende improbabile -si legge nella nota diffusa da Fitch- la formazione di un nuovo governo stabile” e l’incertezza che ne deriva crea “un contesto non favorevole alle riforme strutturali”.