Italia: Fitch, incertezza politica mette a rischio obiettivi fiscali. Possibile downgrade

Inviato da Daniela La Cava il Lun, 30/09/2013 - 14:36
La crisi politica italiana ha risvegliato le agenzie di rating internazionali. In particolare Fitch, secondo la quale l'incertezza politica del Belpaese mette a rischio il raggiungimento degli obiettivi fiscali. "Il potenziale collasso della coalizione di Governo in Italia mette a rischio i target di politica fiscale di breve e medio termine e crea incertezza in un momento cruciale, nel quale dovrebbe essere finalizzata la legge di bilancio 2014" si legge in una nota dell'agenzia Usa. Di conseguenza, una prolungata instabilità sul fronte delle politiche economiche e di bilancio, una minore fiducia che il rapporto debito/Pil scenderà a partire dal 2014 e il mancato rispetto della norma relativa al pareggio di bilancio sono gli elementi che potrebbero indurre gli analisti di Fitch a rivedere al ribasso il rating 'BBB+' sul Belpaese. "Se le turbolenze politiche impediranno la presentazione della legge di bilancio 2014 di fronte alla Commissione Europea entro il 15 ottobre o l'Italia non sarà in grado di rispettare i criteri del Patto di Stabilità, la disponibilità di un sostegno comunitario, legata alla condizionalità dei programmi Esm e Omt, potrebbe essere meno probabile se richiesta" affermano gli esperti di Fitch.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA