1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Italia: fiducia imprese scende a 86,2 punti a maggio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A maggio l’indice destagionalizzato del clima di fiducia del settore manifatturiero scende a 86,2 da 89,1 registrato nel mese precedente. Lo rende noto l’Istat. Si tratta del livello minimo dal dicembre 2009. Il dato di aprile è stato rivisto al ribasso rispetto agli 89,5 comunicati il mese scorso). L’indice diminuisce da 92,9 a 88,7 nei beni di consumo, da 87,5 a 86,1 nei beni intermedi e da 86,7 a 84,1 nei beni strumentali. L’indice destagionalizzato del clima di fiducia delle imprese di costruzione diminuisce invece da 83,7 a 81,8. I giudizi sugli ordini e/o sui piani di costruzione migliorano leggermente, ma peggiorano in misura marcata le attese sull’occupazione. L’indice scende da 75,9 a 70,2 nella costruzione di edifici e da 86,3 a 84,5 nell’ingegneria civile; sale, invece, da 91,3 a 96,4 nei lavori di costruzione specializzati.