1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Italia: economia “sommersa” sottrae più di 270 miliardi al Pil

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’economia sommersa in Italia è pari al 17,4% del Prodotto interno lordo (Pil) nel periodo 2012/2013. E’ questa la stima elaborata dall’ufficio studi di Confcommercio e contenuto in uno studio presentato in un convegno su tasse ed economia sommersa. Una percentuale che porta l’imponibile nascosto ogni anno al Fisco a 272 miliardi di euro.
Nel Belpaese la pressione fiscale “effettiva” è al 54% del Pil, il valore più elevato tra i paesi occidentali. “Dunque, nel biennio 2012-2013 la pressione fiscale sull’imponibile dichiarato si avvicina ai massimi di sempre (1997) – si legge nel rapporto di Confcommercio – Le condizioni economiche, tuttavia, sono molto differenti, rispetto ad allora. Oggi l’economia italiana è particolarmente debilitata e, in più, non c’è un disegno, almeno in teoria, che giustifichi, come 15 anni fa, uno sforzo straordinari”.