Italia: disoccupazione schizza al 9,2% a gennaio, massimi dal 2004

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 01/03/2012 - 10:28
Cresce ancora la disoccupazione in Italia. Il tasso di disoccupazione a gennaio si è portato al 9,2%, massimi dal 2004, ossia da quando si è iniziato a calcolare la serie storica su base mensile. Il tasso di disoccupazione risulta aumento di 0,2 punti percentuali in termini congiunturali e di un punto rispetto all'anno precedente. Il tasso di disoccupazione giovanile, ovvero l'incidenza dei 15-24enni disoccupati sul totale di quelli occupati o in cerca di lavoro, è pari al 31,1%, in aumento di 0,1 punti percentuali rispetto a dicembre 2011.
COMMENTA LA NOTIZIA