Italia: deficit/Pil sale al 2,7% nel 2008

Inviato da Marco Barlassina il Gio, 02/04/2009 - 10:14
Nel 2008 si è registrato un indebitamento netto pari al 2,7 per cento rispetto al Pil, contro l'1,5 per cento del 2007. Lo ha reso noto l'Istat nell'ambito della diffusione del conto economico trimestrale delle amministrazioni pubbliche. Al quarto trimestre 2008 l'indebitamento netto delle amministrazioni pubbliche in rapporto al Pil è pari al 2,7% (nel corrispondente trimestre del 2007 si è registrato un indebitamento pari al 2,4%). Il saldo primario (indebitamento/accreditamento al netto degli interessi passivi) è risultato positivo e pari a 10.194 milioni di euro (più 10.854 milioni di euro nel corrispondente trimestre del 2007).
COMMENTA LA NOTIZIA